Benvenuti su Colline Aprutine Meteo, sito del centro meteorologico e climatologico delle colline aprutine.

 

Il Centro meteorologico e climatologico delle colline aprutine viene fondato  il 16 Ottobre 2017 dal sig. Fabrizio Di Paolo; un appassionato,studioso e ricercatore nel campo della meteorologia e climatologia,in esso si svolgono attivita' di monitoraggio,previsione e ricerca in ambito meteorologico e climatologico, lo stesso e' situato presso Cerratina frazione di Pianella (PE) in Viale San Vincenzo 490,nel centro oltre ad altre specifiche strumentazioni del settore e' ubicata una stazione meteorologica Oregon Scientific wmr 200 installata in parte sul tetto dell' abitazione del propietario in parte nella corte privata. Il centro e la relativa strumentazione sono di propieta' gestiti e finanziati dal sig: Fabrizio Di Paolo.


LA STAZIONE METEOROLOGICA

La stazione meteorologica utile al monitoraggio e alle previsioni delle condizioni atmosferiche e' composta dei seguenti sensori:

-Termo-igrometro:Rileva temperatura e umidita' dell'aria

-Schermo solare:Garantisce rilevazioni termo-igrometriche attendibili

-Anemometro :Rileva intensita' e direzione del vento

-Pluviometro:Rileva intensita' e accumulo delle precipitazioni

-Pluviometro analogico:Rileva accumulo delle precipitazioni 

-Barometro:Rileva la pressione atmosferica

 

 

Il barometro e' inserito all'interno della console,un dispositivo in grado di ricevere tramite onde radio alla frequenza di 433 Mhz i dati rilevati dai sensori esterni tali dati vengono tenuti sia in memoria che mostrati sullo schermo dello stesso in tempo reale,la console comunica con un pc e tramite un software dedicato mandati on-line su questo sito ogni minuto,inoltre lo stesso software e' in grado di generare grafici circa l'andamento delle condizioni atmosferiche per  l'arco di tempo selezionato dall'utente.

 

La stazione meteorologica e' periodicamente sottoposta ad una attenta e scrupolosa manutenzione ordinaria al fine di garantire sempre rilevazioni attendibili,tuttavia malgrado nella scelta dell'ubicazione dell'installazione della stessa pur avendo tenuto conto di tutte le necessita' derivanti all'ottenere dati il piu' possibile vicini alla realta' per via del limitato spazio a disposizione non si e'potuto soddisfare pienamente i requisiti imposti dalla normativa della WMO (World Meteorological Organisation) sia per dati termo-igrometrici che per quelli pluviometrici,rispettata perfettamente invece la normativa per quando riguarda i dati anemometrici.


RICEZIONE DELLE IMMAGINI SATELLITARI METEOROLOGICHE

Grazie all'ausilio di una licenza appositamente rilasciata dall'aeronautica militare italiana mediante il COMet (Centro Operativo per la Meteorologia) il centro beneficia anche della ricezione delle immagini satellitari meteorologiche distribuite da EUMESAT (European organisation for the exploitation of Meteorologica Satellites) derivanti dai satelliti meteorologici in orbita geostazioria e polare intorno alla terra. La diffusione e la divulgazione delle stesse e' severamente proibita pertanto l'uso e' esclusivamente privato.

COLLEGAMENTO AL NETWORK NAZIONALE DEI RADAR DELLE PRECIPITAZIONI E AL NETWORK INTERNAZIONALE DEI RILEVATORI DI FULMINI

Il centro beneficia del collegamento al network nazionale dei radar delle precipitazioni in cui vengono evidenziate in tempo reale attraverso una legenda cromatica le aree e i mari del territorio nazionale in cui sono in atto precipitazioni sia che si tratti di pioggia che di neve, una scala cromatica inoltre indica anche il grado d'intensita' delle stesse,nello stesso e' attivo anche un collegamento diretto con il network internazionale di rilevazione fulmini blitzortung che capta in tempo reale attraverso una fitta rete di rilevatori installati in tutto il pianeta le scariche elettriche in atto sia nube-nube che nube-terra,un counter associato inoltre ne evidenzia il numero di fulmini caduti in una data area selezionata dall'utente.


DATI PROVENIENTI DALLA STAZIONE METEOROLOGICA

Condizioni atmosferiche aggiornate alle ore del
Dati relativi alla temperatura e l'umidita'
Temperatura  °C  Trend ultime 3 ore  °C/hr
Wind chill  °C Umidita' %
Indice di calore  °C Dew point  °C
Dati relativi alle precipitazioni
Pioggia oggi  mm Intensita' Pioggia attuale  mm/hr
Pioggia questo mese  mm Pioggia quest'anno  mm
Pioggia ultim'ora  mm Ultima Pioggia 2020-07-04 16:19
Dati relativi al vento
Velocita' del Vento  km/h Media ultimi 10 minuti  km/h
Direzione del Vento °  Media ultimi 10 minuti °
Dati relativi alla pressione atmosferica
Assoluta   hPa Trend ultime 3 ore  hPa/hr
Dati relativi alle nuvole
*Altezza base delle nuvole   Mt
 
*L'altezza della base delle nuvole si riferisce a quelle a sviluppo verticale
 
Max Odierna  °C registrata alle:
Min Odierna  °C registrata alle:

Per comprendere se l'andamento termico e' sopra, sotto o in media fare riferimento ai valori qui sotto

 Valori medi ultimi 30 anni mese di Luglio area climatica Italia centrale

Max +29/+30   Min +16/+19

Estremi mensili  Estremi annuali

(TUTTI I DATI REGISTRATI DALLA STAZIONE METEOROLOGICA PARTONO DALLE ORE 12:25  DI GIOVEDI' 21 NOVEMBRE 2019)

Cronologia dati giornalieri

(Per una corretta visualizzazione della cronologia dei dati giornalieri selezionare l'unita' di misura  metrica e i gradi centigradi nelle rilevazioni)

(I dati si aggiornano automaticamente ogni minuto)

(Nelle ore notturne la trasmissione dati potrebbe essere interrotta,controllare sempre la data e l'orario)


Grafici andamento condizioni atmosferiche ultime 12 ore

(Selezionare nel menu' sotto il grafico il parametro e l'arco del tempo che si desidera visualizzare)

 
 

RDCAP: IL METODO DI PREVISIONE METEOROLOGICA CREATO DAL CENTRO

Il  Centro meteorologico e climatologico delle colline aprutine ha creato un metodo autonomo  di previsione meteorologica,lo stesso e' stato denonimato RDCAP acronimo di Raccolta Dati,Calcolo,Analisi e Previsione,l'autore e' il proprietario del centro,lo stesso metodo viene continuamente e rigorosamente testato mediante l'emissioni delle previsioni meteorologiche quotidiane pubblicate sul sito,e attualmente  ha gia'subito un aggiornamento con una nuova release la versione 1.1,ma lavorandoci ogni giorno la sensazione e' che possa essere migliorato notevolmente.Il metodo si basa come da denominazione su diversi processi,il primo e' quello relativo  alla raccolta dei dati quotidiana provenienti sia da modelli fisico matematici in particolare dal noto modello GFS-FV3 sia da dati provenienti dalla stazione meteorologica del centro,questo meccanismo in maniera sincrona permette di avere un quadro chiaro ed esaustivo di quello che sul posto della previsione l'atmosfera propone ovviamente la cosa va presa con la dovuta cautela che e' direttamente proporzionale alla veridicita' del dato raccolto che risente dello step tecnologico attuale in termini di strumentazioni del settore.Tutti questi dati vengono raccolti a cadenza oraria ogni 6 ore ,per quando riguarda quelli relativi al modello fisico matematico GFS-FV3 in particolare viene preso in considerazione il run 18z.Una volta in possesso di tutti questi dati il processo successivo e' quello relativo alla previsione vera e propia che ovviamente risente di tre aspetti :1)dei confronti con i dati raccolti il giorno prima,2)dei calcoli specifici 3) dell' analisi vera e propia di cio' che i modelli fisico matematici propongono per le 24 ore successive.Ci tengo ad evidenziare che contrariamente al fare comune in materia di previsione volutamente non vengono prese in considerazione i modelli fisico matematici relativi all'accumulo delle precipitazioni,questo aspetto favorirebbe l'emissione della previsioni meteorologica ma verrebbero meni tutti i processi sin qui elaborati ai fini previsionali. Pertanto la previsione di fenomeni atmosferici forvieri di idrometeore (pioggia,neve ecc.) derivano da pure deduzioni da parte del previsore,nella fattispecie il proprietario del centro.


DATI CLIMATOLOGICI

In questa sezione vengono poste a confronto le stagioni meteorologiche,il confronto e' fatto mediante i dati estrapolati dalla stazione meteorologica del centro,la stagione di riferimento posta a confronto e' sempre quella precedente a quella in atto

Primavera 2018: Temperatura media +15.0  totale precipitazioni accumulate  199.6  mm

Primavera 2019: Temperatura media +14.0  totale precipitazioni accumulate  151.6  mm

Primavera 2020: Temperatura media  +14.4  totale precipitazioni accumulate 318.3  mm

 



 

 

 

 


CARTA SINOTTICA

SATELLITE MSG 4

RADAR PRECIPITAZIONI ABRUZZO

RILEVATORE DI FULMINI ITALIA

fulminazioni italia

Legenda interpretazione cromatica della mappa

I valori sottostanti indicano in minuti la distanza temporale dalla caduta dei fulmini.

0  ●1530  45  ●60 75  90  105


NORME SULL'UTILIZZO DEI DATI DEL CENTRO

 I dati meteorologici e climatologici e i relativi grafici estratti dalla stazione meteorologica sono di propieta' del Sig.Fabrizio Di Paolo,e' vietata la divulgazione ,la diffusione e l'utilizzo da parte di terzi senza previa autorizzazione.



Se vuoi contattare il centro manda un E-mail

Lascia traccia del tuo passaggio scrivi sul guestbook!